Le tre Grotte

Piedigrotta la piazza

Piedigrotta la piazza

le tre grotte di Posillipo

Pare che nel luogo dove oggi si trova il santuario di Santa Maria di Piedigrotta sorgesse anticamente un tempio dedicato a Priapo. Tre gallerie o “grotte” traforano la collina di Posillipo tra la città di Napoli e Fuorigrotta oltre quella ferroviaria. La “Grotta Vecchia” detta anche “Romana di Posillipo” o “Crypta Neapolitana” capolavoro dell’ingegneria romana oggi non accessibile ma visibile l’ingresso all’interno del Parco Virgiliano. La “Grotta Nuova”, scavata nel 1882 per sostituire la vecchia e poi trasformata e ampliata per diventare l’attuale Galleria IV Giornate; e infine la “Galleria Laziale o di Posillipo” inaugurata nel 1925.
Un’antica leggenda voleva che la grotta romana di Posillipo fosse opera di Virgilio, da lui fatta scavare con arti magiche.

Come raggiungere Piedigrotta

B&B La Rosa e il Peperoncino

Paste your AdWords Remarketing code here