Un luogo magico

La Tomba di Virgilio

La tomba di Virgilio

un luogo magico

V’è al Parco Virgiliano, un sepolcro oggi vuoto, d’età augustea, che ha la forma di un colombario romano di famiglia, Qui una tradizione secolare, la cui attendibilità è stata più volete messa in discussione ma mai definitivamente smentita, vuole che fosse sepolto Virgilio, vissuto a lungo nel territorio di Napoli, morto a Brindisi nel 19 a.c.. Pare che morendo il poeta esprimesse il desiderio di avere sepoltura presso la sua villa di Posillipo,. Le ossa e le ceneri vennero in effetti tumulate in un sepolcro fra il primo e il secondo miliario dell’antica via Puteolana, non lontano dal campicello e dalla villetta appartenuti al poeta, e la tomba diventò meta di pellegrinaggio per i suoi devoti ammiratori. Ma più tardi lavori eseguiti per ordine di Alfonso d’Aragona cambiarono a tal punto l’aspetto dei luoghi da rendere incerta l’identificazione del celebre sepolcro virgiliano. (Guida ai misteri e segreti di Napoli e Campania)

Come raggiungere la Tomba di Virgilio

B&B La Rosa e il Peperoncino

Paste your AdWords Remarketing code here